Il calcolo dei nodi nel tappeto fatto a mano

Caratteristica del tappeto (a differenza degli arazzi, dei kilim e dei tessuti) è il fatto che alle catene dell'ordito vengono legati dei corti fili che vanno a costituire il pelo, o vello. Spesso si sostiene che un tappeto con una maggiore densità di nodi (che nel commercio internazionale dei tappeti viene calcolata per decimetro quadrato) sia più pregiato di altri con una densità minore: le cose non stanno sempre così, perché va sempre ricordato che, come per ogni oggetto d'arte, a determinare il valore del tappeto più che la densità dei nodi conta l'abilità, il gusto e la sensibilità dell'artigiano che lo ha realizzato. In settantun giorni e quattro ore viene eseguito un tappeto di 6 metri quadri, prodotto da tre artigiani nello stesso tempo (la quantità dei nodi per il cm2).

La struttura dei tappeti potrei essere molto differente, come la provinienza del tappeto.Per questo abbiamo bisogna di qualche esplicazione.

nodo turco nel tappeto orientale C'è - il nodo turco, denominato Ghiordes, che consiste nell'intrecciare i due capi del filo a due catene contigue dell'ordito.

Purtroppo in questo modo il tappeto realizzato risulta bello e solido. Anche se viene penalizzata la resistenza del tappeto sicuramente l'esecuzione sarà più veloce e con un minor consumo di lana.I fili dell'ordito dovrebbe essere in stessa direzione, tutti lisci (i nodi persiani oppure turchi);sul retro del tappeto potete vedere due piccoli quadratti tutti eguali.

nodi turco nel tappeto I fili di questo tappeto sono disposati in la stessa direzione.

nodo turco Potete vedere sul questa foto il nodo giallo (aggirato con i nodi blu e il rimpieno rossi) in retro. Potete videre i due elementi del nodo? Provate a distinguire due elementi del nodo giallo come un solo nodo.

Qualche voltà i fili dell'ordito sono annodati con forza,non ç possibile allora di vedere tittu i elementi che fanno la costitizione del nodo.In questo caso ogni nodo (il nodo turcho o il nodo persiano) sarò come un piccolo quadrato della colore iniziale.

turco nodi I fili dell'ordito del tappeto con i nodi turchi sono annodati con forza.

nodo persiano Potete vedere quà un nodo persiano blu (aggirato con i nodi rosati ) sul retro di questo tappeto iraniano. Possiamo vedere sulla fotografia solo uno nodo blu chiaro, per calcolare il nombre esato dei nodi, dobbiamo dunque calcolare questo nodo come l'unico.

Come sapere il nombre esato dei nodi? Come calcolrae la quantità precisa? C'ç molto facile- guardate bene e intentamenete nelle parte del colore e anche la largezza del retro del tappeto. Quando vedete qualche elementi colorate " in coppia ", dovete allora calcolare questa coppia come l'unico nodo. Sulle diverse tappete di villaggio come in Iran, in Afganistan e anche in Turchia possiamo vedere bene il retro e la compozione esata (con tutti i elementi) del tappeto. I tappeti cinesi e i tappeti indiani sono fatti differamente: loro sono annodati con forza, per questo non possiamo vedere bene la composizione esata sul retro e tutti i elementi del nodo.

Provate il nostro testo per calcolare la quantità esata dei nodi nel tappeto

Siete sicuri che avete tutto capito? Allora provate bene, calcolate bene la quantità esata dei nodi per un centimetro quadrato. Ogni esempio presenta il fragmento del retro con la dimensione 1×1cm.

Quanti nodi ci sono al centimetro quadrato Quanti nodi ci sono al centimetro quadrato
Quanti nodi ci sono al centimetro quadrato?
Provate la vostra risposta
Quanti nodi ci sono al centimetro quadrato?
Provate la vostra risposta