I Simboli Nei Tappeti Cinesi

Tipi di Tappeti —> Tappeti Cinesi, Tibetani

Tappeti Ningxia

tappeti ningxia

Da secoli la città di Ningxia è un importante centro commerciale dove affluiscono i tappeti prodotti soprattutto in laboratori domestici delle cittadine limitrofe, fra cui Taiyuan, già famosa nel XVII secolo, Xining, Lanchow e Suzhou.

Caratteristiche Tecniche e materiali

La produzione di Ningxia anche ai giorni nostri, in ambito commerciale, spesso corrisponde a una garanzia di qualità, anche se gli attuali tappeti sono caratterizzati da una manifattura piuttosto grossolana. L'importanza del nome si spiega però con il fatto che proprio in questa zona, vicina alla Grande Muraglia e compresa nell'odierna provincia di Gansu, sono stati eseguiti i migliori esemplari d'epoca, forse anche grazie all'insediamento di alcune comunità di religione islamica. I manufatti di Ningxia hanno una consistenza floscia, scarsa concentrazione di nodi asimmetrici (circa 500 per decimetro quadrato), armatura in cotone e vello in soffice lana rasata alta. I formati più comuni corrispondono ai tappeti da kang e da colonna e alle sottoselle.

tappeto ningxia Caratteristiche Iconografiche

I decori si richiamano fedelmente ai motivi della tradizione cinese: fiori, simboli buddisti, animali mitici e naturalmente il diffusissimo drago, che viene rappresentato sia con fattezze geometrizzate, sia con maggior realismo.

Colori

Nei colori del campo ha un'assoluta prevalenza il giallo, seguito dal rosa salmone e dal rosa pesca. I disegni sono quasi sempre blu. Il contrasto cromatico che realizza lo sfondo chiaro con i motivi decorativi prevalentemente scuri conferisce agli esemplari migliori una gradevole vigoria dinamica.